Geek Talk con boz: il Software Libero ama la privacy (Monitora PA, Linux Day)

https://video.linux.it/videos/watch/d0d4d72a-0110-4f62-9fc3-b7c9b11f720a

Errata corrige

Al minuto 12:17 parlando di Monitora PA ho detto «abbiamo visto cosa ha fatto questa persona». In realtà ho semplificato ma chi ha mandato la mail a tutti i Linux user group italiani si chiama Giacomo Tesio, mentre chi ha spedito le 8254 PEC si chiama Fabio Pietrosanti. Comunque io non sono una scuola, quindi non posso verificarlo.

Al minuto 16:31 ho detto “adempìre”. Mi raccomando, non fatelo. Dite “adèmpiere” “adémpiere”.

Notare che Valerio continuava a dire “Bussoleno” mentre Stefano continuava a dire “Bussolengo”. Ci ha sorpreso scoprire che esistono entrambi questi comuni.

Webinar “Google Analytics illegale?” Affrontiamo la questione + Matomo

Ringrazio la Rete Informatica Lavoro che ha ospitato il webinar:

Negli ultimi mesi sono state messe in luce diverse criticità di Google Analytics, emerse all’interno di campagne di comunicazione lanciate da cittadini italiani. Queste campagne chiedono un serio adeguamento al GDPR, soprattutto da parte della pubblica amministrazione e dalle società che fanno servizi per la PA.

Obiettivi

  • Comprensione delle “risorse di terze parti”
  • Comprensione dei fattori di rischio di strumenti come Google Analytics sul GDPR
  • Comprensione dei principali metadati raccoglibili attraverso il protocollo HTTP
  • Comprensione dei cookie
  • Cos’è il progetto Monitora PA
  • Comprensione del concetto di 100% data ownership
  • Esplorazione di soluzioni di data ownership come Matomo Analytics (software libero)

Il webinar è consigliato a:

  • Agenzie di comunicazione sul web
  • Digital Project Manager
  • Web developer

Video PeerTube (45 minuti)

Video completo ufficiale (60 minuti)

Il video è stato rilasciato dal gentilissimo team di Rete Informatica Lavoro a questo indirizzo in licenza CC BY-SA (non è possibile sceglierla su YouTube ma è questa quella valida):

https://www.youtube.com/watch?v=iloqYJPiI0g

Download slide

Puoi usare questa presentazione per qualsiasi scopo (anche per scopi commerciali) a patto di citarmi da qualche parte e a patto di rilasciare le tue modifiche come libere. Credito consigliato:

Presentazione by Valerio Bozzolan in CC BY-SA 4.0

Allegati tecnici monitora PA

https://monitora-pa.it/2022/06/22/Allegato-Tecnico.pdf.

Sei una pubblica amministrazione? Migra a Web Analytics Italia

https://webanalytics.italia.it/

Questo strumento non l’ho inventato io, non sono un affiliato. È un servizio della pubblica amministrazione, per la pubblica amministrazione, ed esiste da anni. Qui tutte le domande frequenti:

https://webanalytics.italia.it/faq

Errata corrige

  • Slide #2:
    Ho detto che “nella vita reale sono uno sviluppatore”. Ovviamente anche il volontariato è la mia vita reale!
    Ho anche detto che “mi piace contribuire”. Mi riferisco al piacere di contribuire ai contenuti. Chiunque può farlo, basta solo iniziare a farlo e dialogare con gli altri e cercare di comprendere le regole della community.
  • Slide sugli inizi del web:
    Ho detto che una persona avrebbe digitato “https://”. Ovviamente avrebbe digitato “http://” (senza la S finale).
  • Ho detto un sacco di volte “mood della serata” e “mood del web” etc. quindi cercherò di non dirlo più per un paio d’anni. Scusate!
  • Non ho detto che sono socio volontario di Wikimedia Italia. In realtà mi sono tesserato nello stesso giorno a InformAzioni.wiki e a Wikimedia Italia (però in Wikimedia Italia un’ora dopo, tiè! ihih)
    Contatti in Wikimedia Italia:
    https://wiki.wikimedia.it/wiki/Utente:Valerio_Bozzolan
  • Domande finali: “Cosa ne pensi di Brave?”
    Quando ho detto che Brave non è stato ancora accettato dalla community di Debian, significa che Brave non è un pacchetto Debian. Invece Firefox e Chromium sono pacchetti nativi del rilascio stabile di Debian[1][2] e, di conseguenza, disponibili su migliaia di distribuzioni GNU/Linux.

    Non ho spiegato correttamente nel question time la “controversia Brave” che aveva scolvolto la sua community nel 2020. Eccola:
    https://decrypt.co/31522/crypto-brave-browser-redirect
  • Domande finali: “Supporto di Matomo nelle Conversions?”
    Sarebbe interessante richiedere l’aiuto di una persona che conosca bene questa specifica domanda per sapere se questo copre le proprie necessità:
    https://matomo.org/guide/reports/goals-and-conversions/
    Personalmente io uso questo componente e mi trovo molto soddisfatto ma non so se ciò che faccio io è esattamente ciò che si aspettava chi ha posto la domanda.
  • Domanda finale in privato: “Cosa ne pensi di questo software VPN?”
    Una banale VPN per uso domestico non dovrebbe necessitare di alcun tipo di software proprietario per essere usata, quindi astenersi da installare roba da pubblicità in Internet senza prima verificare che quella VPN funzioni anche soltanto con software liberi ben testati e universalmente noti (come OpenVPN, WireGuard, etc.).
    Quindi, un conto è voler cambiare il proprio indirizzo IP pubblico, un conto è rischiare di compromettere ancora di più il proprio dispositivo eseguendo potenziale malware o spyware.

Questo non era un webinar per parlare della navigazione individuale, ma nel quotidiano a parte Firefox o Chromium, suggerisco estensioni come uBlock Origin e impostando il proprio browser per eliminare i cookie all’uscita, aderire a DNT e rifiutare i cookie di terze parti, come minimo. Personalmente uso molto anche NoScript.

Detto ciò, ringrazio tutte le persone che lavorano a siti web e che ci aiutano a creare meno “mostri digitali”! :)

Ghost calls

Few days ago I was with some friends in my house and something really WEIRD happened.

We love leaving our phones in the middle of the table, with the screen off, while having some ordinary conversation.

After a while, two phones started ringing by themselves, two incoming ordinary call, but it was an IMPOSSIBLE situation:

  1. My mobile phone started ringing, claiming that Friend1’s number was calling
  2. Friend1’s phone started ringing, claiming that my number was calling

After 2-3 seconds both phones stopped ringing on their own.

I have absolutely no explanation.

I then called my mobile operator and they said:

  • this has never happened to us
  • no, you cannot have a log of outgoing calls that have not been answered
  • no, you cannot have a log of incoming calls, since you are not in a judicial inquiry, and even if that, it does not show incoming calls that have not been answered
  • so, you are fucked: your “problem” cannot be debugged in any way, nor by you or by your operator
  • Sir., have a nice day! <3

That’s even more frustrating.

I have the mobile operator Oh Mobile (virtual operator over Vodafone) and my friend was Vodafone. Both Android. I’m in a 4G network. This happened in Milano.

Update

The same thing was reported to a friend of mine. Tim and Vodafone. Both Android. Milano.

Does it happened to you?

Please leave a comment.

LimeSurvey: wrong decryption key (AARGH)

If encryption shit fails in your LimeSurvey, try this:

https://serverfault.com/questions/1086361/limesurvey-sodiumexception-wrong-decryption-key

TL;DR: Save again your SMTP password.

Have you fixed? Great! Close this browser tab.

Is the bug already there? Oh no! Probably you are an idiot and you deleted your encryption keys.

You have a backup. Isn’t it? Uh?

Breaking news! Creative Commons Ducks invading our planet

Quack
Quack?
Quack…
Quack.
Quack?
Quack :|
Quack .__.

OK sorry if this post has no sense but I’m doing my homework for this:

https://certificates.creativecommons.org/

The above images are Free cultural works and it means you can use, share, edit them for whatever purpose. More info:

Quang Nguyen, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

Ian Liao, CC BY 2.0, via Wikimedia Commons

564dude, CC BY-SA 3.0, via Wikimedia Commons

mtan14, CC BY-SA 2.0, attraverso Wikimedia Commons

travel oriented, CC BY-SA 2.0, attraverso Wikimedia Commons

MiNe, CC BY 2.0, attraverso Wikimedia Commons

HenryDelMal, CC BY-SA 4.0, attraverso Wikimedia Commons

P.S. I could unintentionally forgot one attribution line but, since I’ve already put an hyperlink to each photo, like Wikipedia does, we can consider enough for your photo credits. If you are the author of that duck and you want to sue me because your credit is just a link on the image and not a brick in the above wall of text, I only have one thing to say to you. Quack.

This is a collection. This is not a derivative work. Assume my copyrights only on this exact phrase, and for the previous one, and for my “Quack”s and absolutely nothing else in this post content. See the sidebar for the license applying on these texts. The “Quacks”, instead, are released in CC0.

Note that I may not be able to claim copyright over my quacks, so see also the public domain mark.

The first and last ducks have apparently been modified in a way that can be considered creative, making them more rounded and applying weird color filters, but I actually don’t have any copyright on them either. First of all because it’s not a modification that exceeds the margin of originality, in my honest opinion. Secondly because I actually cheated and didn’t make any changes: the round thing and the color filter are just a CSS rule rendered by your browser web on your computer. I mean, the original file is not manipulated at all by me, but by you! So if there is creativity, are you the copyright owner of these derivative ducks? Uh? Uhm? (insert here plot twist music). Quack!