Nonni e tecnologia

Questa fotografia mi farà sempre ridere un sacco (quella in mezzo sarebbe una cancellatura).

SmartnonnTutto è partito dal nonno che è invidioso perchè io ho BusTo… e lui no. Però il suo tostapane non è di certo Android, e lui non è molto amico di T-9 e SMS.

Ora capisco perchè una volta i menù erano numerati staticamente!

Parte dunque il super algoritmo:

Tasto OK → Entra nel menù
Tasto 4 → Seleziona la voce Messaggi
Tasto 1 → Seleziona “Nuovo messaggio”
Tasto 4 → Seleziona “Modelli SMS”

Come si può immaginare abbiamo furbamente preparato un po’ di modelli di SMS contenenti il codice della fermata da inviare al numero della GTT (così il nonno preme meno tasti) (Sì, dietro al foglio c’è una tabella associativa 1..4 → nome fermata).

Quindi per selezionare la fermata “Freguglia” il nonno deve premere il tasto 1 che seleziona il primo modello dal menù:

Tasto 1~4 → Scelta del modello SMS… ehm della fermata

E ora la super sequenza finale:

Tasto 2 → Seleziona “Invia il messaggio”
Tasto OK → Seleziona “Scegli il destinatario”Tasto OK → seleziona “Da rubrica”
Tasto OK → Viene selezionato il campo di ricerca della rubrica
Tasto 2 → (Ehm. Boh.)
Tasto 9 → Viene digitata la lettera “z” con il T-9, e viene selezionato il contatto “z GTT” che abbiamo malandrinamente inserito.
Tasto OK → Si suda mentre «Si conferma il contatto z GTT?»
Tasto OK → Si freme mentre «Inviare l’SMS?»
Tasto OK → «Davvero inviare l’sms?»
Tasto OK → «Non preferiresti fare altro? Sicuro?»

In questo modo viene inviato l’SMS a GTT che dopo interminabili secondi risponde con gli orari. Il nonno sa che se sente rumori deve premere il tasto rosso per andare indietro e poter premere due “OK” per leggere l’ultimo messaggio dalla home. asd.

Quindi, ripassando, per la fermata Freguglia basta digitare OK 4 1 4 1 2 OK OK OK 2 9 OK OK OK OK tasto-rosso OK OK, mentre per la fermata Porta Nuova basta digitare OK 4 1 4 2 2 OK OK OK 2 9 OK OK OK OK tasto-rosso OK OK, mentre per Porta Palazzo basta digitare OK 4 1 4 3 2 OK OK OK 2 9 OK OK OK OK tasto-rosso OK OK… non certo user-friendly ma molto efficace. asd.

Qualcosa mi dice che fra pochi giorni si ritroverà la lingua del telefono in aramaico.

Copertine musicali su Android con Cover Art Downloader

In questo articolo tratteremo un argomento che sta particolarmente a cuore agli utenti Android amanti della musica: Le copertine degli album nella sezione “Musica”.

Nel celebre sistema operativo per dispositivi mobili, Android, l’applicazione “Musica” è suddivisa in quattro sezioni per la selezione dei brani musicali in base ad: “Artista”, “Album”, “Canzoni” o “Playlist”, la seconda sarà quella che prenderemo in considerazione.
Nelle versioni meno recenti dell’O.S. in questione, infatti, la sezione “Album” presenta la lista dei nostri album ed a sinistra le relative copertine.

Queste ultime, però, non possono essere visualizzate o modificate direttamente dal cellulare e ciò che otterremo sarà sempre questo:

Cover Art Downloader Reyboz Blog

I riquadrini ci mostreranno dunque non la copertina esatta dell’album ma bensì l’immagine di default di Android, il che risulterà brutto a vedersi, soprattutto per i più affezionati alla propria musica…
Ed è qui che entra in gioco Cover Art Downloader: un’applicazione gratuita facilmente scaricabile dal Play Store

Cover Art Downloader ReybozBlog 2

Una volta aperta, questa applicazione si presenterà così:

Cover Art Downloader ReybozBlog 3

Sarà dunque sufficiente toccare l’album a cui desideriamo abbinare la propria copertina affinchè Cover Art Downloader avvii una veloce ricerca

Cover Art Downloader ReybozBlog 4

A termine della quale l’applicazione ci chiederà di confermare la copertina trovata

Cover Art Downloader ReybozBlog 5

Affinchè ciò avvenga correttamente dovremo soltanto assicurarci di essere connessi ad Internet e di aver rinominato le cartelle degli album musicali nella scheda SD del nostro cellulare con il nome esattamente uguale a come quest’ultimo è stato pubblicato; in caso contrario la ricerca di Cover Art Downloader non andrà a buon fine, ma ci verrà comunque data la possibilità di avviarne un’altra dopo aver reinserito il titolo dell’album, questa volta correttamente,  potrete così godervi anche voi una libreria musicale così:

Cover Art Downloader ReybozBlog 6